• Home
  • News
  • IL MODELLO TURISTICO DIGITALE ITALIANO

IL MODELLO TURISTICO DIGITALE ITALIANO

Intervista di IsiameD a Francesco Bechi, Presidente di Federalberghi Firenze e Identità Turistica

Francesco Bechi

 

Presidente Bechi, arriva la banda ultra larga con oltre €.7 miliardi di investimenti pubblici e saranno raggiunti in tempi certi tutti i Territori italiani. Come potrà cambiare, in concreto, il Made in Italy dell'accoglienza?
Con l'arrivo della banda ultra larga, l'Italia si porrà finalmente al passo degli altri competitors internazionali. Questo consentirà una copertura totale, con risposte in tempo reale per tutto ciò che riguarda le applicazioni web e l'accesso ai servizi correlati.
Oggi la copertura e la velocità della connessione sono diventati un elemento irrinunciabile e prezioso, pensando a tutto quanto si sta riversando nel web ed alla quantità di dati che in esso vengono raccolti, cercati ed infine elaborati dai big data.
Il mondo dell'accoglienza ne trarrà importantissimi benefici, basti pensare alle zone turisticamente oggi non coperte dalla rete e comunque a tutto il territorio nazionale, che seppur coperto, spesso non dispone di sufficiente velocità di navigazione, determinando la qualità e la reperibilità dell'offerta dei prodotti turistici e quella dei servizi riservati agli ospiti. Quando un turista arriva in una struttura ricettiva, la prima domanda è la password per la connessione, spesso i device utilizzati da una persona sono più di due, il conto è presto fatto, l'assorbimento in una struttura ricettiva della rete è elevatissimo e non poter disporre di sufficiente spazio per la navigazione è ormai inimmaginabile. Anche in relazione alla velocità dei dati assisteremo presto ad una nuova modalità di utilizzazione degli apparecchi per la visione dei programmi tv, migliorando e semplificandone l'accesso.
Per non parlare anche dei sistemi di prenotazione e pagamento dei servizi... quindi una vera e propria accelerazione del sistema ed un forte miglioramento della qualità dell'ospitalità percepita.

 

D: Il Turismo è una verticale fondamentale del Prodotto Interno italiano perché integra cultura con tipicità in prodotti, servizi con una offerta mondialmente inimitabile. Può esistere un modello digitale italiano pensato per una offerta così articolata?
Assolutamente si, anzi proprio il modello turistico digitale italiano sarà la risposta per integrare e far interagire tra loro tutte queste importantissime, molteplici e qualificanti caratteristiche che rendono l'Italia unica nello scenario internazionale. Ad oggi la molteplicità di prodotti ed offerta non è stata comunicata adeguatamente, proprio per la sua complessità, ricchezza e varietà che la rendono appunto unica ed irripetibile nel suo genere. Il lavoro che dobbiamo fare è raccogliere ed aggregare tutti i segmenti della nostra ricchezza turistica per creare modelli tipologicamente omogenei in grado di rappresentare la vera realtà delle aziende e dei luoghi e ne possa esaltare le caratteristiche specifiche, oltrepassare valutazioni asettiche e spesso non rispondenti a verità, per presentare i nostri prodotti e servizi a tutti coloro che li cercano ed apprezzano ed offrendo risposte puntuali ed appropriate. Riportare quindi al centro la vera identità dei luoghi, dei prodotti e dei servizi turistici facilitandone la ricerca per modelli similari ed aggregati. Esprimere una nuova tipologia di offerta per elementi distintivi comuni e caratteristiche analoghe, quindi aprendo a nuovi percorsi per un’offerta qualificata per corrispondere a quella crescente richiesta di viaggio unico ed irripetibile, dove l'esperenzialità vissuta sarà profonda, unica e personale: un nuovo modo di fare turismo.

 

D: Identità Turistica - IT Digitale porta a fattore comune la capacità dell'imprenditore italiano e le competenze di una management company tutta italiana. Una scelta forte e di identità rispetto alla "colonizzazione internazionale " realizzata da software, piattaforme digitali, linguaggi. Il modello pensato in italiano che voi realizzate per Firenze potrà essere adottabile per gli albergatori italiani di ogni territorio?
Certamente si, Identità Turistica vuole essere un'alternativa alla "colonizzazione internazionale", essendo  composta da un management totalmente italiano che vanta anni di esperienza operativa nel settore del Turismo, è in grado di elaborare proposte ed offerte turistiche diverse per contenuti ma fortemente caratterizzate dalla identità del prodotto turistico, in altre parole vogliamo che gli operatori possano riappropiarsi della propria storia, cultura, missione e ritornino ad esprimere i contenuti di un offerta autentica che è quella che ha reso unico ed irripetibile il fascino del nostro paese.
Firenze fungerà da start up e banco di prova del modello,ma già molte componenti del sistema sono pronte ad entrare nel circuito, vogliamo fare un progetto inclusivo dove raccogliere tutte le sfaccettature innovative del prodotto turistico, con particolare riguardo alle nuove richieste che giungono da mercati turisticamente poco conosciuti, ma con grande desiderio di conoscere l'italia e di trovare adeguate risposte alle loro specifiche necessità.

Mission

IsiameD è la prima management company dedicata all'innovazione digitale del sistema produttivo e sociale italiano.
La nostra Mission

Contatti

IsiameD Digitale
Tel. +39063230235
Fax. +390669373109
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via Cola di Rienzo 44 - 00192 Roma - Italia

Newsletter

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

© 2016 Isiamed. All Rights Reserved.