• Home
  • News
  • OPEC Financial: manca ancora all'Italia la Banca Digitale

OPEC Financial: manca ancora all'Italia la Banca Digitale

La digitalizzazione nel settore bancario può essere analizzata in relazione ai contenuti sviluppati dal nostro partner IsiameD secondo il "Modello Digitale Italiano".

Così come in altri settori dell'economia italiana, non esiste ancora un modello definito di banca digitale. Infatti, le banche italiane, a partire dalle sedi austere e imponenti, sono "vecchie" e "arretrate" e sono percepite dai clienti come entità sempre più lontane dall'economia digitale internazionale che, come sappiamo, viaggia a velocità doppia e tripla. Tale percezione è sempre più evidente man mano che avanzano le nuove generazioni che sono nate già nell'era della tecnologia digitale.

Spesso, le banche incorrono nell'equivoco di considerare come innovazione digitale l'ammodernamento informatico e con ciò determinano elevati costi interni, spesso inutili, che a loro volta provocano dispersione di risorse e pericolose defocalizzazioni.

Oggi assistiamo a rozzi tentativi di ammodernamento dei sistemi e dei servizi che in qualche modo vengono spacciati per innovazione digitale, ma che evidenziano una "non comprensione" del tema e, di conseguenza, l'assenza di una visione strategica in ambito digitale.

Pare che l'obiettivo più ricorrente sia quello di trasferire la propria clientela su prodotti e servizi online, risparmiando così i costi dei servizi di sportello. A mio parere tali manovre commettono due errori molto gravi:

- trascurano il territorio e le opportunità di rendere più redditiva la banca tradizionale;
- trasferiscono i clienti su un terreno a elevata competizione globale senza adottare adeguate strategie di fidelizzazione con prodotti, servizi e canali appropriati.

In sostanza, in assenza di un Modello Digitale Italiano applicato al sistema bancario, alcune banche sono rimaste ferme sulle posizioni acquisite (comprese le perdite post crisi) e altre hanno creato prodotti e servizi online solo per competere in termini di costi dei servizi e raramente per la qualità degli stessi. Le più "evolute" hanno implementato servizi nuovi come la firma digitale e l'operatività tramite apparecchiature mobile. Nessuna, finora, ha saputo interpretare il vero significato di banca digitale valutando appieno i rischi e le opportunità ivi connesse. In particolare, non sono state comprese alcune "verità" legate all'economia digitale:

- che consente di trasformare in opportunità i limiti talvolta onerosi della banca tradizionale (soprattutto territorio, filiali, personale dequalificato, ecc.);
- che riesce ad affermare i valori identitari del territorio pur operando in ottica digitale e globale;
- che, proprio grazie al modello digitale, è in grado di esportare il proprio business, basato anche su servizi a supporto del business internazionale dei propri clienti, che può esser frutto, talvolta, di partnership internazionali;
- che rappresenta un punto di riferimento primario per le aziende Italiane che non sarebbero più costrette ad accedere a modelli organizzativi studiati e realizzati in Paesi molto lontani dall'Italia non solo geograficamente, ma anche a livello culturale. In tal senso, la banca digitale italiana diventerebbe una vera e propria leva di business in senso lato;
- che favorisce la proattività dei clienti sui vari mercati di riferimento laddove le persone usano direttamente gli algoritmi resi disponibili dalle banche;
- che consente di abbattere drasticamente gli investimenti informatici, spesso inutili, che danno solo l'illusione di stare nel mondo digitale e di essere al pari con il progresso globale.

Un recente studio di The European House Ambrosetti e Hewlett Packard Enterprise che ha preso in esame 65 banche sia in Italia sia nel resto del mondo più industrializzato, ha definito un articolato quadro di riferimento legato alla trasformazione digitale nel mondo delle banche, considerato fattore di cambiamento necessario e opportuno. Prima di tutto, lo studio ha definito due importanti postulati:

- il primo riguarda il fatto che la trasformazione digitale nel mondo bancario incide direttamente sugli stessi modelli di business, comporta nuovi rischi e porta nuove opportunità;
- il secondo riguarda il contesto di mercato in cui si colloca questa trasformazione digitale che vede da una parte gli effetti della crisi economica internazionale e dall'altra parte il deterioramento della situazione finanziaria dovuta a fattori come la qualità degli attivi e la riduzione dei margini. In tal senso giova considerare che il ROE  delle banche italiane ha attraversato una lunga stagione negativa iniziata nel 2011 (-6,4%, il valore minimo dal 2007) e proseguita fino al 2014 (-2,2%), con un ritorno in chiave positiva nel 2015 con lo 0,7% e modesti miglioramenti nel 2016 e 2017, in buona parte determinati dai sottoscrittori di rilevanti aumenti di capitale. Tale massa di denaro in gran parte è andata a coprire le perdite sui crediti deteriorati invece di finanziare investimenti produttivi. Il che non fa intravedere la possibilità di un ritorno ai livelli pre-crisi.

Su tale trend economico/finanziario non positivo impatta anche la profonda razionalizzazione attuata nell'ultimo decennio e ancora in atto. Tra il 2004 e il 2015 il numero delle banche è sceso di 124 unità. Inoltre, tra il 2008 e il 2015 sono stati chiusi 4.000sportelli, circa 2.000 sono stati chiusi nello stesso biennio e si prevede la chiusura di altri 3.000 sportelli nel prossimo triennio 2018/2020. Nello stesso periodo gli addetti sono diminuiti di circa 35.000 unità e si prevedono uscite nel prossimo triennio dirca altre 30.000 unità.

Questi dati danno evidenza del fatto che il digitale non può più essere solo un modello di efficienza e di supporto ai servizi, il digitale è chiaramente prima di tutto un vero e proprio modello di business che deve rappresentare importanti opportunità di sviluppo per le banche, ovviamente, ma anche per l'intera economia del territorio.

OPEC Financial è sul mercato per:

- associare i Consulenti Finanziari Autonomi offrendo servizi specifici;
- promuovere programmi di educazione finanziaria rivolta ai Professionisti e in genere ai privati cittadini con corsi di formazione gratuiti e a pagamento e, più in generale, con costanti informative via web;
- diffondere un innovativo ed evoluto Robo-Advisor in diverse versioni dedicate a specifici target, a prezzi molto al di sotto della concorrenza. Si tratta di una piattaforma elettronica già impostata sulle direttive MIFID II a supporto dei Consulenti Finanziari e anche in grado di aiutare il risparmiatore a valutare autonomamente la valenza delle proposte di investimento ricevute;
- qualificare Consulenti Finanziari molto professionalizzati, vincolati a uno specifico codice etico, che operano nell'esclusivo interesse dei clienti e quindi senza nessun conflitto di interessi;
- selezionare e rendere disponibili canali di investimento a disposizione dei clienti dei Consulenti Finanziari OPEC che rispettino tutte le norme di riferimento, ma che offrano condizioni competitive in termini di costi commissionali  e protezione e rendimento dei risparmi.

In questo contesto è possibile per OPEC Financial stipulare accordi con Soggetti italiani e/o esteri interessati a operare con un modello digitale definito e concordato, offrendo servizi a valore aggiunto. Tali servizi potranno essere disponibili per tutti i Professionisti e i Clienti coinvolti nelle iniziative culturali e tecniche portate avanti da OPEC Financial e dai propri partner.

Tullio Dodero - Segretario Generale OPEC Financial

 

Mission

IsiameD è la prima management company dedicata all'innovazione digitale del sistema produttivo e sociale italiano.
La nostra Mission

Contatti

IsiameD Digitale Srl
Tel. +39063230235
Fax. +390669373109
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sede Legale e Operativa:
Via Cola di Rienzo 44 - 00192 Roma - Italia
IsiameD Digitale Srl - P.IVA/CF:14040821002 - REA: RM-1491668 - © 2016 All Rights Reserved.